privacy
Home / Pensioni / Assegno sociale 2024: ecco la somma massima
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

Assegno sociale 2024: ecco la somma massima

Scopri qual è l'importo dell'Assegno sociale nel 2024 e come cambia il valore della misura per chi la riceve ridotta.

di Antonio Dello Iaco

Maggio 2024

Qual è il massimo importo dell’Assegno sociale nel 2024? Scopriamo insieme il valore massimo e quali sono i limiti di reddito da rispettare (scopri le ultime notizie sulle pensioni e su Invalidità e Legge 104. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Importo dell’Assegno sociale nel 2024

Il valore dell’Assegno sociale cambia ogni anno. L’INPS comunica il nuovo importo tramite una circolare ufficiale all’inizio di gennaio.

Il dato viene calcolato tenendo conto di una serie di parametri come l’aspettativa di vita, l’inflazione e il potere di acquisto medio delle famiglie italiane. A pesare molto infatti, è la situazione economica del Paese, oltre alla condizione delle casse dello Stato.

Per il 2024 l’importo dell’Assegno è stato fissato534,41 euro al mese. La misura viene erogata tredici volte l’anno, con pagamenti mensili più una tredicesima.

Ricorda che, come da normativa nazionale, l’Assegno non è soggetto alle trattenute IRPEF.

Chi ha diritto all’intero Assegno?

Non tutti ricevono l’Assegno sociale completo di 534,41 euro. Alcuni beneficiari hanno diritto a un importo ridotto. In particolare, come riporta il sito ufficiale dell’INPS, possono beneficiare dell’intero versamento:

Assegno sociale in misura ridotta

L’Assegno in misura ridotta, invece, spetta a:

Quanto vale l’Assegno sociale ridotto?

L’importo di questo beneficio in misura ridotta è variabile. La regola per il calcolo e la definizione del beneficio si calcola in modo molto semplice ed è pari a:

BONUS OVER 55, 60, 65 e 75 ANNI

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

I requisiti reddituali per ricevere l’Assegno sociale

Come molti altri incentivi governativi, l’Assegno sociale richiede il rispetto di requisiti specifici definiti dalla legge. Tra i più importanti ci sono i criteri reddituali che prevedono la necessità di avere un reddito:

Come si calcola il reddito ai fini dell’Assegno sociale?

Per verificare se puoi ricevere o meno l’Assegno sociale, come hai potuto scoprire nel paragrafo precedente, devi sottostare a dei chiari criteri reddituali. Per calcolare il valore del tuo reddito e scoprire se rientri nella soglia devi tener conto de:

Non vanno invece tenuti in considerazione:

Requisiti per l’Assegno sociale

Consultando la pagina dedicata a questa misura all’interno del portale ufficiale dell’INPS, è possibile notare che i richiedenti devono anche:

Come richiedere l’Assegno sociale

La domanda per ricevere questa agevolazione va presentata online all’INPS attraverso il servizio ufficiale dedicato. Se dovessi riscontrare delle difficoltà, puoi sempre fare domanda:

Assegno sociale 2024: ecco la somma massima
L’immagine rappresenta due persone che scoprono qual è l’importo dell’assegno sociale nel 2024

FAQ sull’Assegno sociale

Che cos’è l’Assegno sociale e a chi è rivolto?

L’Assegno è un beneficio economico fornito dallo Stato italiano per sostenere le persone anziane che si trovano in condizioni di difficoltà economica.

Questo aiuto è destinato a coloro che hanno compiuto 67 anni e non necessita di un passato lavorativo o di contributi previdenziali versati. È pensato per garantire una vita dignitosa a tutti gli anziani, anche a coloro che non hanno potuto accumulare diritti pensionistici.

Quali sono i limiti di reddito per l’accesso all’assegno sociale?

I limiti di reddito sono stabiliti annualmente dall’INPS. Nel 2024, un individuo non sposato non deve superare un reddito annuo di 6.947,33 euro per ricevere l’intero importo dell’assegno. Se il reddito è inferiore, l’assegno viene corrisposto per coprire la differenza fino a raggiungere quella somma.

Per i coniugi, il limite di reddito familiare è il doppio dell’importo dell’assegno, quindi 13.894,66 euro. Anche in questo caso, l’assegno copre la differenza tra il reddito familiare e il doppio dell’importo annuo dell’assegno.

L’Assegno sociale è soggetto a revisioni annuali?

Sì, l’importo dell’agevolazione può essere aggiornato annualmente dall’INPS in base all’inflazione e ad altre variabili economiche che influenzano il costo della vita.

È quindi importante tenersi aggiornati sulle modifiche annuali dell’importo dell’assegno e sulle variazioni dei limiti di reddito che possono influenzare l’esigibilità al beneficio. Queste informazioni sono regolarmente pubblicate sul sito web dell’INPS e possono essere consultate anche presso i loro uffici territoriali.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni: