privacy
Home / Pensioni / Assegno sociale: quali redditi possono negarlo
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

Assegno sociale: quali redditi possono negarlo

Scopri nel dettaglio il tema dell'Assegno sociale e redditi da considerare per poter richiederlo e non vederselo negato.

di Antonio Dello Iaco

Maggio 2024

Assegno sociale e redditi da considerare: quali sono? Scopriamo insieme l’elenco dei valori da prendere in considerazione per verificare se puoi beneficiare o meno dell’Assegno sociale (scopri le ultime notizie sulle pensioni e su Invalidità e Legge 104. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Assegno sociale e redditi da considerare

Per beneficiare dell’Assegno sociale bisogna rispettare una serie di requisiti ben definiti dalla normativa nazionale. Tra questi ce n’è anche uno riferito alla tua situazione reddituale. I redditi che vengono presi in considerazione sono:

I redditi di quale anno vanno presi in considerazione?

Vengono presi in considerazione i redditi dell’anno precedente a quello in corso. Sono esclusi da questo conteggio le entrate che derivano da pensione, poiché sono da calcolare sempre quelle relative all’anno in corso di svolgimento.

Esiste però un’eccezione. Quando è prevista la prima liquidazione, si considerano solo i redditi conseguiti nello stesso anno.

I requisiti reddituali per l’Assegno sociale

Il limite di reddito stabilito per il 2024 è pari a 6.947,33 euro all’anno per i sigle. Diverso è invece il discorso per le persone sposate che vogliono richiedere l’Assegno. In questo caso il limite di reddito è pari a 13.894,66 euro.

Requisiti Assegno sociale

Oltre al criterio reddituale che abbiamo elencato nel paragrafo precedente, chi richiede questa misura deve anche:

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Quali sono i redditi non influenti?

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, esistono una serie di redditi che è doveroso tenere in considerazione per il calcolo del totale delle entrate percepite. La normativa prevede poi una serie di redditi non influenti quali quelli derivanti da:

Quanto vale l’Assegno sociale 2024?

Ogni anno l’INPS definisce, secondo dei criteri tecnici, l’importo dell’Assegno sociale e il valore minimo ISEE da non superare. Questo incentivo è influenzato da una serie di indicatori economici nazionali.

Per il 2024 è stato definito il valore dell’incentivo per un importo pari a 534,41 euro al mese per 13 mensilità. L’importo totale della misura si attesta quindi a 6.947,33 euro all’anno. Questo vuol dire quindi che, oltre a un accredito ogni mese, arriverà anche un’ulteriore pagamento nel mese di dicembre.

L’Assegno può essere percepito in formula piena oppure, a seconda del reddito e della composizione del nucleo familiare, anche in valore ridotto. Stando a quanto riporta il sito ufficiale dell’INPS:

Assegno sociale e redditi da considerare
L’immagine rappresenta una persona anziano – Assegno sociale e redditi da considerare

FAQ sull’Assegno sociale

Cos’è l’assegno sociale?

L’assegno sociale rappresenta un importante sostegno economico erogato dallo Stato italiano a persone che si trovano in una condizione di bisogno economico.

Questo sostegno mira a garantire un livello minimo di dignità e sostenere coloro che si trovano in situazioni di svantaggio economico, assicurando loro la possibilità di accedere ai beni di prima necessità e di condurre una vita dignitosa.

Come si calcola l’importo dell’assegno sociale?

L’importo dell’assegno sociale è determinato in base alla composizione del nucleo familiare e alla situazione reddituale del richiedente.

Si tiene conto non solo del reddito personale del richiedente, ma anche dei redditi dei componenti del nucleo familiare convivente. Inoltre, possono essere considerati anche altri fattori, come ad esempio la presenza di figli minori o familiari a carico.

È importante precisare che l’importo dell’assegno sociale può essere soggetto a variazioni in base alle eventuali modifiche normative o alle politiche di welfare adottate dalle istituzioni competenti.

Come posso fare domanda per l’assegno sociale?

Per fare domanda di assegno sociale è necessario rivolgersi agli uffici competenti del Comune di residenza. È possibile ottenere informazioni dettagliate sulle modalità di presentazione della domanda consultando il sito web del proprio Comune o recandosi direttamente agli sportelli dedicati ai servizi sociali.

Durante la procedura di richiesta, sarà richiesto di compilare un apposito modulo fornendo tutte le informazioni e la documentazione necessaria per valutare il diritto al sostegno economico.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni: