privacy
Home / Lavoro » Aziende che assumono / 3000 Assunzioni in Anas nel 2023
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

3000 Assunzioni in Anas nel 2023

Scopri tutti i dettagli sulle Assunzioni in Anas nel 2023, come candidarsi e quali sono i profili ricercati.

di Chiara Del Monaco

Giugno 2023

Il rinnovo del CCNL 2023/2024 per i dipendenti prevede 3.000 assunzioni in Anas nel 2023 e negli anni che seguono. Ecco tutti i dettagli sulle posizioni ricercate e i requisiti richiesti (scopri le ultimissime notizie sul lavoro sempre aggiornate. Ricevi su WhatsApp e sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Resta sempre aggiornato sulla nostra pagina Facebook e Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Solo di recente, l’Anas ha firmato il rinnovo del contratto collettivo nazionale del lavoro, anche noto come CCNL, per i dipendenti della società. Si prevedono con questo nuovo accordo 3mila assunzioni in Anas nel 2023 sia per persone diplomate sia per chi possiede una laurea.

Nei prossimi paragrafi vediamo nel dettaglio quali sono i profili ricercati per l’inserimento in Anas nei prossimi anni.

Assunzioni in Anas nel 2023: 3mila posti nei prossimi anni

Per chi non lo sapesse, Anas è l’acronimo di “Azienda Nazionale Autonoma delle Strade“, che prima si chiamava “Ente nazionale per le strade”. Da gennaio 2018, questa società italiana è entrata a far parte del gruppo societario Ferrovie dello Stato.

Le novità sulle assunzioni in Anas nel 2023 partono dalla fine dell’anno scorso, e più in particolare dal 14 dicembre 2022, quando è stato siglato il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro dei dipendenti del Gruppo Anas, che prevede l’assunzione di 3.000 profili tra diplomati e laureati nel prossimo triennio.

L’obiettivo dell’accordo firmato a dicembre è il miglioramento del benessere del personale e l’incremento dell’organico. Proprio per questo motivo, la maggior parte delle assunzioni riguarda l’inserimento nella società di dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Quindi si tratta di opportunità di lavoro stabile con assunzione diretta.

A confermare le intenzioni di Anas è il Segretario Generale della Federazione trasporti cislina, Salvatore Pellecchia, il quale ha dichiarato che il nuovo CCNL 2023/2024 rappresenta uno strumento fondamentale per la realizzazione del Piano Industriale di Anas. Inoltre, ha anche aggiunto che il CCNL “trova la condivisione del sindacato, nell’obiettivo comune di raggiungere, nel prossimo triennio, 3.000 nuove assunzioni, da destinare sia alla gestione della rete che alle nuove opere, per le quali, l’assunzione a tempo indeterminato, sarà la modalità prioritaria di inserimento in azienda”.

Aggiungiti al gruppo WhatsApp e al canale Telegram di news sul lavoro ed entra nella community di TheWam per ricevere tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Assunzioni in Anas nel 2023: profili ricercati in tutta Italia

Nell’ambito delle 3.000 assunzioni previste dal Piano Industriale 2022-2031, il gruppo Anas ha avviato una campagna di ricerca per numerosi profili da inserire in società tra diplomati e laureati. Quindi, anche se non possiede un titolo di studio universitario e sei alla ricerca di un lavoro, questa potrebbe essere una buona opportunità per te.

Nello specifico, ecco le posizioni richieste per le assunzioni in Anas nel 2023, con i rispettivi requisiti:

Scopri anche le novità sulle 150 assunzioni in Ryanair nel 2023.

Oltre a queste posizioni indicate sopra, ci sono anche alcuni profili ricercati in località già predefinite. Eccone alcuni elencati in base alla regione:

Visto che le posizioni ricercate per le assunzioni in Anas nel 2023 saranno aggiornate prossimamente, consigliamo ai lettori interessati di consultare periodicamente il sito web ufficiale Anas, ma soprattutto di dare uno sguardo approfondito alla sezione delle candidature. In questo modo si potrà sapere sia quali sono i profili ricercati, quale sia la città o regione interessata e anche come candidarsi.

FAQ: Assunzioni in ANAS nel 2023

1. Qual è il numero previsto di assunzioni in ANAS nel 2023?

ANAS prevede di effettuare 3.000 assunzioni nel corso del 2023.

2. Quali sono i profili ricercati per le assunzioni in ANAS nel 2023?

I profili ricercati per le assunzioni in ANAS nel 2023 includono specialisti dei servizi facility, specialisti HR, specialisti del patrimonio, controller, specialisti dei servizi di segreteria, auditor dei sistemi integrati e molti altri.

3. Quali sono i requisiti richiesti per le assunzioni in ANAS nel 2023?

I requisiti richiesti variano a seconda del profilo, ma in generale vengono richiesti titoli di studio come laurea triennale o magistrale, diploma di maturità o titoli equivalenti nelle discipline pertinenti.

4. Le assunzioni in ANAS nel 2023 offrono lavoro stabile?

Sì, la maggior parte delle assunzioni in ANAS nel 2023 prevede contratti di lavoro a tempo indeterminato, offrendo quindi opportunità di lavoro stabile e assunzione diretta.

5. Dove posso trovare ulteriori informazioni sulle posizioni ricercate e sulle assunzioni in ANAS nel 2023?

Per ulteriori informazioni sulle posizioni ricercate e sulle assunzioni in ANAS nel 2023, si consiglia di consultare periodicamente il sito web ufficiale di ANAS, dove saranno pubblicati gli aggiornamenti e i dettagli sui requisiti e le modalità di candidatura.

Ecco i 5 articoli sul lavoro preferiti dagli utenti: