privacy
Home / Lavoro » Lavoro e disabilità / Categorie protette Sicilia
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

Categorie protette Sicilia

Scopri quali sono le proposte di lavoro per le categorie protette in Sicilia, come candidarsi e come iscriversi agli elenchi.

di Antonio Dello Iaco

Dicembre 2023

Quali sono le opportunità di lavoro per le categorie protette in Sicilia? Scopriamo insieme tutte le proposte delle imprese per chi vuole trovare un impiego in questo territorio ed è iscritto negli appositi elenchi predisposti dai centri per l’impiego (scopri le ultime notizie su lavoro, disoccupazione, offerte di lavoro e concorsi attivi. Ricevi le news gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Lavoro per le categorie protette in Sicilia

Nella prossima tabella potrai consultare tutti i dettagli sulle principali proposte lavorative fatte dalle imprese del territorio e rivolte a chi è iscritto alle categorie protette.

A differenza dei concorsi pubblici, non troverai riferimenti in merito alle scadenze per presentare le candidature o link dedicati per la lettura dei bandi di selezione.

Il reclutamento in azienda infatti funziona diversamente. Approfondiamo prima quali sono i profili richiesti e poi scopriremo come candidarsi.

Azienda alla ricerca di nuovo personale iscritto negli elenchi della legge 68/99Provincia di destinazione lavorativaProfili ricercatiTipologia di contratto di lavoro
AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMOPalermoAssistente Tecnico – GeometraTempo indeterminato
IRCSS ISMETTPalermo IT Data and Security AnalystTirocinio formativo/stage
PERCASSIPalermo Assistant Store ManagerTempo pieno
PERCASSIPalermo Store ManagerTempo pieno
STAFF SPAPalermo Aspirante Progettista o Addetto PermessiTempo pieno
BEDDYCatania Operatore Help DeskTempo pieno
Randstad Group ItaliaSiracusa Recruiting SpecialistNon specificato
EUROMECC SRLCatania Operaio/Impiegato MetalmeccanicoTempo pieno
FINCONS GROUPCatania Technical Consultant – DaletTempo pieno
RANDSTADPalermo Addetto alle VenditePart-time
MANPOWERGROUPPalermo Consulente di VenditaPart-time
PITTAROSSO SPAPalermo Addetto alle VenditePart-time
COLLEGANDOTrapaniTecnico InformaticoTempo pieno
IRCCS ISMETTPalermo Ricercatore
Gastroenterologo
Tirocinio formativo/stage
UNIVERSITÀ DI CATANIACatania Professori di Prima FasciaNon specificato
UPMC ITALYPalermo Consulente Product OwnerContratto con partita IVA
IRCCS ISMETTPalermo Ricercatore GastroenterologoTempo determinato
UPMC ITALYPalermo Consulente Esperto in TelemedicinaContratto con partita IVA
UNIVERSITÀ DI CATANIACatania Professori di Prima FasciaNon specificato
AUBAYCatania Sviluppatore PHPTempo pieno
INTERNATIONAL PAPERCatania HR GeneralistTirocinio formativo/stage
Openjobmetis S.p.A.Catania Ausiliario Reparto MacelleriaPart-time
FINCONS GROUPCataniaSoftware Test EngineerTempo pieno
GIGLIO.COMPalermo Customer Care SpecialistNon specificato
JD SPORTSCatania Sales AssistantNon specificato
Lavoro categorie protette in Sicilia

Candidarsi per lavorare in azienda

Come dicevamo, il lavoro in impresa è differente da quello negli enti pubblici. Non serve infatti candidarsi a un’apposita selezione ma basta proporsi direttamente all’impresa.

Per farlo è necessario visitare il sito ufficiale della realtà privata che ci interessa e seguire le procedure di candidatura presenti nella sezione “lavora con noi” o in quella “careers“. In genere, il tutto consiste nell’inserimento di alcuni dati sui portali delle aziende come:

L’importanza dei centri di collocamento e dei social

Al giorno d’oggi per trovare lavoro si usano tecniche anche molto differenti rispetto al passato. In particolare per le categorie protette potrebbe essere utile puntare sulla consultazione dei centri di collocamento.

Questi enti territoriali si occupano di raccogliere tutti i profili delle persone iscritte a questi elenchi e di proporli alle imprese interessate ad assumere nuovo personale tutelato.

Una valida alternativa può essere poi l’uso dei social. Su piattaforme come LinkedIn e Indeed puoi trovare una vasta serie di offerte di lavoro e posizioni aperte nelle imprese. Consultare periodicamente questi siti può essere quindi un metodo molto utile da attuare.

BONUS ASSUNZIONI DISABILI DECRETO LAVORO

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Come diventare una categoria protetta

Per passare nella categoria protetta bisogna rivolgersi ai centri per l’impiego territoriali e portare a termine un’apposita procedura di iscrizione che prevede la consegna di alcuni documenti.

Tra questi ci sono il possesso di eventuali attestati che certifichino l’invalidità e alcune autodichiarazioni sulla propria condizione lavorativa (stato di disoccupazione), la propria età e la propria condizione fisica e psicologica.

Chi può iscriversi nelle categorie protette?

Per essere inseriti negli elenchi tutelati della legge numero 68 del 1999 bisogna rispettare una serie di requisiti ben definiti dalla normativa come:

È doveroso però fare una precisazione sull’ultimo punto. L’essere invalidi o diversamente abili non è una condizione obbligatoria per rientrare negli elenchi delle persone tutelate. Si può infatti anche appartenere ad altre categorie per essere regolarmente iscritti.

Categorie protette Sicilia
L’immagine rappresenta le proposte lavorative per le categorie protette in Sicilia

FAQ sulle categorie protette

Chi appartiene alle categorie protette?

Nelle categorie protette possono rientrare una serie di persone che hanno difficoltà a inserirsi nel mondo del lavoro. Per iscriversi in questi elenchi bisogna:

Quando non c’è l’obbligo di assunzione delle categorie protette?

Non esiste l’obbligo di assunzione delle categorie protette quando il numero di dipendenti dell’azienda o dell’ente pubblico è inferiore a 15.

In più l’obbligo è sospeso se il datore di lavoro si trova in difficoltà economica e ha avviato procedure come la CIGS o il licenziamento collettivo.

Quanti disabili bisogna assumere in base al numero di dipendenti?

Le imprese e le realtà pubbliche devono rispettare delle normative molto chiare sul numero di disabili da assumere in base al totale dei lavoratori che sono sotto contratto. In particolare, devono reclutare:

Ecco i 5 articoli sul lavoro preferiti dagli utenti: