privacy
Home / Lavoro / Come lavorare nel supermercato
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

Come lavorare nel supermercato

Come lavorare nel supermercato: quali sono i ruoli, cosa fare per candidarsi, a quanto ammonta lo stipendio e quali sono le competenze richieste. Una piccola guida per chi vuole entrare nel mondo della grande distribuzione.

di Redazione

Luglio 2023

Come lavorare nel supermercato e nel settore della Grande Distribuzione Organizzata (GDO)? Vediamo insieme in questo post quali come funziona, quali sono i ruoli, quanto si guadagna e come candidarsi (scopri le ultime notizie su lavoro, disoccupazione, offerte di lavoro e concorsi attivi. Ricevi le news gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Cos’è la grande distribuzione organizzata (GDO)?

La grande distribuzione organizzata (GDO) si riferisce a un settore composto da supermercati, ipermercati, grandi magazzini e discount distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Queste aziende sono sempre alla ricerca di personale per sostenere le loro operazioni giornaliere. Gli addetti alle vendite, i cassieri, i banconisti, i responsabili di reparto, i magazzinieri, gli impiegati e i manager sono solo alcuni dei ruoli che queste aziende assumono con una certa frequenza.

Vediamo quali sono tutte le opportunità di lavoro per l’estate 2023.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Come lavorare nel supermercato o nella GDO

La maggior parte delle aziende della GDO dispone di piattaforme online dedicate al reclutamento. Questi siti web, spesso etichettati come “Lavora con noi“, permettono di esaminare le offerte di lavoro attuali e di inviare candidature spontanee.

Prova a verificare in questi centri commerciali:

Se stai cercando un lavoro nel supermercato senza esperienza, l’invio del tuo curriculum vitae attraverso queste piattaforme è un ottimo punto di partenza. Più aziende contatterai, maggiori saranno le tue possibilità di essere chiamato per un colloquio e di essere assunto.

Qualità richieste per lavorare in un supermercato

Lavorare in un supermercato o nella GDO richiede una serie di abilità personali e professionali. Questi ruoli devono avere fornire empatia e orientamento cliente oltre a garantire la capacità di gestire lo stress, la flessibilità e la predisposizione a lavorare in team.

Se invece vuoi entrare nella Mediolanum leggi questo articolo.

I ruoli all’interno di un supermercato

La struttura organizzativa di un supermercato o di un’azienda della GDO è complessa e comprende una vasta gamma di ruoli. Tra questi:

  1. Caporeparto: il Caporeparto è responsabile della gestione di un reparto specifico all’interno del supermercato.
  2. Addetto: gli addetti lavorano in vari reparti, assicurando che i prodotti siano riforniti e disponibili per i clienti.
  3. Scaffalista: gli scaffalisti sono responsabili del mantenimento degli scaffali puliti, ordinati e riforniti.
  4. Cassiera: le cassiere gestiscono le transazioni dei clienti alla cassa.
  5. Impiegato amministrativo: gli impiegati amministrativi svolgono vari compiti di ufficio, tra cui la gestione della documentazione e l’assistenza ai clienti.

Ma entriamo nel dettaglio e verifichiamo anche quali sono gli altri ruoli e le competenze necessarie richieste per lavorare in un supermercato.

Se vuoi lavorare con la Ferrari, vediamo quali sono le posizioni aperte

Caporeparto

Il capo reparto gestisce un settore specifico in punti di vendita di grandi dimensioni. I suoi compiti includono la gestione dei prodotti in vendita, dello spazio e delle risorse umane del suo settore. L’obiettivo principale è raggiungere le quote di vendita previste, usando varie strategie.

Un capo reparto si occupa dell’allestimento dei prodotti per aumentare le vendite, verifica i prezzi, gestisce gli stock dei prodotti nel magazzino e si assicura di avere quantità sufficiente di articoli per soddisfare la domanda prevista.

Il personale è un altro aspetto fondamentale del suo lavoro. Il capo reparto coordina, assegna le mansioni e controlla i suoi sottoposti, e prende le misure necessarie per stimolare la produttività e l’efficienza.

L’assistenza ai clienti, la gestione dei reclami, la produzione di report sull’attività del reparto, il rispetto delle norme igienico-sanitarie e delle procedure aziendali, e il rapporto con i fornitori fanno anche parte dei suoi compiti.

Un capo reparto lavora nei punti di vendita al dettaglio, come supermercati e ipermercati, e può avere turni flessibili. Deve essere in grado di svolgere le mansioni dei suoi sottoposti in caso di necessità.

Le competenze richieste includono la conoscenza del settore merceologico e del mercato di riferimento, tecniche di vendita e di marketing, principi del customer care, gestione e sviluppo di gruppi di lavoro, capacità di interpretazione e valutazione di indicatori economici, pianificazione e time management, doti decisionali e di leadership, abilità comunicative e di negoziazione, orientamento al risultato e problem solving.

Non esistono requisiti di formazione specifici per diventare capo reparto, ma è necessario avere esperienza nel retail. Esistono corsi per capo reparto, che aiutano ad acquisire conoscenze specifiche.

La carriera di un capo reparto inizia in posizioni entry-level e può progredire verso ruoli gestionali e direttivi. Essere capo reparto può essere una tappa per ulteriori avanzamenti di carriera, fino a diventare direttore di supermercato o Store Manager.

Su lavoroepensioni.it abbiamo spiegato come essere assunti da McDonald’s.

Addetto alle casse

Un cassiere registra le vendite, riceve i pagamenti, emette ricevute e deposita il denaro, che può essere consegnato al supervisore, all’ufficio amministrativo o alla banca nei supermercati più piccoli. Di solito, si preferiscono candidati diplomati e l’azienda fornisce formazione.

Vediamo quali posti sta offrendo la Nestlé

La gentilezza, professionalità e capacità di relazionarsi sono considerate essenziali, dato che i supermercati vedono il servizio alla cassa come un riflesso dell’intera struttura. Gli orari di lavoro variano a causa dei turni e della necessità di flessibilità durante i periodi di punta come Natale o l’estate.

Per chi ama la cioccolata ci sono offerte di lavoro dalla Lindt.

Supervisore alle casse

Il supervisore di cassa coordina i cassieri, gestisce il denaro, invia dati contabili, assiste i clienti e organizza i turni. Deve conoscere la contabilità e l’informatica, ha discrezionalità nel risolvere problemi con i clienti e nel coordinamento. Si richiede un diploma e preferibilmente esperienza precedente in cassa o amministrazione.

Ora per i giovani è più semplice lavorare nei Comuni.

Addetto alle vendite

L’addetto alle vendite assiste i clienti, gestisce scaffali e conosce i prodotti. Le sue funzioni variano in base al supermercato e al reparto, con competenze più specifiche per i prodotti freschi. La formazione è sul campo, ma la conoscenza di una lingua straniera e di tecniche di vendita è un plus.

Addetto ai prodotti freschi

L’addetto ai prodotti freschi fornisce un servizio personalizzato, richiedendo competenze nel trattamento e consulenza dei prodotti. Esperienza nel settore è un vantaggio, ma si formano anche apprendisti.

Ci sono interessanti offerte di lavoro della Amadori.

Responsabile delle vendite

Il responsabile delle vendite e del marketing gestisce strategie commerciali, promozioni e presentazione dei prodotti. È richiesta una laurea in discipline economiche e competenze in marketing e comunicazione pubblicitaria.

Responsabile degli acquisti

Il responsabile degli acquisti gestisce l’approvvigionamento, decide quantità e tempi di consegna, coordina fornitori e partecipa a promozioni.

Ha un alto grado di autonomia, necessita di competenze economiche, contratti commerciali, analisi di mercato, marketing e gestione del budget.

Sono preferibili diploma o laurea in discipline economiche e conoscenza dell’inglese commerciale. L’apprendimento è spesso sul campo, con corsi di formazione aziendali.

Su lavoroepensioni.it abbiamo visto quali sono le offerte di lavoro disponibili alla Generali attiva nel campo assicurativo.

Direttore di filiale

Il Direttore di filiale gestisce il punto vendita, ne risponde dei risultati e si occupa del servizio clienti. Definisce obiettivi, verifica ordini e consegne, gestisce il personale e mantiene sicurezza e igiene dei locali. Deve avere competenze commerciali, contrattuali, di bilancio e di marketing. Una laurea in discipline economiche e formazione aziendale sono raccomandate.

Direttore di centro commerciale

Il Direttore di centro commerciale si occupa della gestione dell’immobile, delle attività commerciali e promozionali.

Sceglie gli esercenti, cura la manutenzione dell’immobile, organizza le attività e predispone il budget. Le competenze richieste sono economico-amministrative, giuridiche e tecniche. Una laurea in queste materie e esperienza nel campo commerciale sono vantaggiose.

Magazziniere

Il Magazziniere riceve e registra le merci, gestisce i resi e stocca la merce. Deve conoscere le tecniche di movimentazione e di gestione del magazzino, anche a livello contabile. È preferito un diploma di scuola superiore.

Responsabile della logistica

Il Responsabile della logistica gestisce gli ordini, le consegne, la distribuzione, il trasporto e lo stoccaggio delle merci. Deve avere competenze in movimentazione delle merci, pianificazione degli acquisti, gestione e controllo qualità delle merci. Sono preferite una laurea in ingegneria o discipline economiche, esperienza nel settore e competenze informatiche.

Merchandiser

Il Merchandiser organizza l’offerta merceologica, progetta l’area di vendita e studia l’esposizione del prodotto. È preferito un diploma o una laurea a carattere tecnico-economico o esperienza nel settore.

Promoter

Il Promoter lavora nei supermercati o nei centri commerciali, offre assaggi, promuove articoli in offerta e distribuisce omaggi. È richiesta una buona capacità di relazione e una formazione sui prodotti da promuovere o sulle tecniche di vendita.

Guarda quali sono le offerte di lavoro attive per essere assunti dalla Ferrero.

Requisiti per lavorare in un supermercato

Le competenze richieste per lavorare in un supermercato o nella GDO variano a seconda del ruolo specifico. Tuttavia, in generale, le competenze trasversali come l’attenzione al cliente, la pazienza, la capacità di lavorare in team e la disponibilità a lavorare su turni sono molto apprezzate. Per alcuni ruoli, come il capo reparto o altre posizioni di leadership, potrebbe essere richiesta una formazione specifica.

Lavorare in un supermercato: pro e contro

Come qualsiasi altro lavoro, lavorare in un supermercato ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ecco alcuni pro e contro di lavorare in questo settore:

Pro

  1. Varietà di ruoli: Ci sono molti ruoli diversi disponibili, offrendo opportunità a persone con diverse competenze e interessi.
  2. Stabilità lavorativa: Molti supermercati e aziende della GDO offrono contratti di lavoro a tempo pieno o parziale, offrendo una certa stabilità.

Contro

  1. Orari di lavoro flessibili: Spesso, è necessario lavorare su turni, compresi i fine settimana e le festività.
  2. Potenziale stress: Come in qualsiasi ruolo orientato al servizio, potrebbero esserci periodi di stress elevato.
Come lavorare nel supermercato
Nella foto l’addetta di un supermercato.

FAQ (domande e risposte)

Quali sono i requisiti per lavorare in un supermercato?

Le competenze richieste per lavorare in un supermercato sono principalmente soft skills, come l’attenzione al cliente, la pazienza, la capacità di lavorare in team e la disponibilità a lavorare su turni. Alcuni ruoli possono richiedere una formazione specifica.

Quali ruoli ci sono in un supermercato?

Ci sono diversi ruoli in un supermercato, tra cui caporeparto, addetto, scaffalista, cassiera, e impiegato amministrativo, magazziniere, direttore di filiale.

Quanto si guadagna lavorando in un supermercato?

Lo stipendio può variare a seconda del ruolo, delle competenze e dell’esperienza del lavoratore, oltre che dalla dimensione e localizzazione del supermercato.

Come posso candidarmi per lavorare in un supermercato?

Puoi candidarti per lavorare in un supermercato inviando il tuo curriculum vitae attraverso le piattaforme online dedicate al reclutamento di molte aziende della GDO, spesso etichettate come “Lavora con noi”.

Ecco i 5 articoli sul lavoro preferiti dagli utenti: