privacy
Home / Concorsi Pubblici / Concorsi università: 169 assunzioni diploma e laurea
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

Concorsi università: 169 assunzioni diploma e laurea

Scopri i dettagli dei concorsi nelle Università attivi oggi in tutta Italia. Ecco i profili ricercati e come partecipare.

di Antonio Dello Iaco

Dicembre 2023

Grazie ai concorsi nelle università saranno assunti oltre 150 nuovi dipendenti, tra diplomati e laureati. Le posizioni aperte riguardano gli atenei di tutta Italia, con Roma e Reggio Calabria in testa (scopri gli ultimi concorsi attivi e le offerte di lavoro. Ricevi le news gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Concorsi nelle università: 169 posti in Italia

Gli atenei di tutta Italia hanno bisogno di nuovi lavoratori e lavoratrici. I profili ricercati sono vari e riguardano sia diplomati, sia laureati. Nei prossimi paragrafi faremo il punto sui vari concorsi attivi, sui ruoli ricercati e sulle modalità di candidatura nei vari atenei.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Concorso nelle università a Roma

Tra gli atenei alla ricerca di nuovi lavoratori a Roma c’è “La Sapienza”. Questa università ha bisogno in totale di 62 nuovi profili e il loro reclutamento è stato distribuito in due bandi così divisi:

Puoi candidarti a una di queste due selezioni entro il prossimo 8 gennaio tramite l’apposita piattaforma messa a disposizione dall’Università degli Studi di Roma. Oltre al rispetto dei requisiti richiesti, ai fini della presentazione dell’istanza, sarà necessario indicare un indirizzo di posta elettronica certificata (pec).

Concorsi in Calabria: ecco 51 posti

L’Università della Calabria è alla ricerca di 51 unità di nuovo personale. I neo assunti saranno inseriti nell’organico dell’ateneo come funzionari amministrativi e informatici e con un contratto a tempo indeterminato.

Le candidature devono essere inoltrate in via telematica entro le ore 12 del 14 gennaio 2024. La partecipazione al concorso prevede il versamento di una quota di partecipazione di 10 euro.

18 offerte di impiego per UniBo

L’UniBo ha bisogno di 18 nuovi dipendenti. L’Alma Mater di Bologna ha infatti indetto un concorso per assumere nuovi addetti alle portinerie. Le domande di partecipazione devono essere inviate entro il prossimo 10 gennaio.

Anche in questo caso la candidatura deve avvenire online e per portarla a termine è necessario l’uso di un indirizzo di posta elettronica certificata e il versamento di dieci euro.

Lavorare all’Università di Padova

Sono 15 le assunzioni che l’Università di Padova mira a fare nelle prossime settimane. Entro l’11 gennaio bisogna terminare la fare di candidatura al concorso che vede il reclutamento di funzionari per l’area amministrativa a supporto delle attività contabili dell’ateneo.

La piattaforma per inviare le istanze di partecipazione alle selezioni sarà attiva fino alle 14 del prossimo 11 gennaio e per utilizzarla sarà necessario l’uso dell’identità digitale Spid.

Lavorare al Politecnico di Torino

Anche il Politecnico di Torino è alla ricerca di nuovi dipendenti. I concorsi, tre per la precisione, scadono le 15 del 26 gennaio 2024 e prevedono il reclutamento di:

Nell’apposita pagina del Politecnico di Torino puoi consultare tutti i dettagli sui singoli profili e portare a termine la tua candidatura.

Assunzioni all’Università per stranieri di Perugia

L’Università per stranieri di Perugia è alla ricerca di sei nuovi funzionari di area amministrativa. Le domande di partecipazione devono essere inoltrate entro le 12 del prossimo 12 gennaio 2024. 

L’istanza di candidatura va inviata attraverso il portale di reclutamento InPA, la piattaforma nazionale che raccoglie tutti i bandi di lavoro nella Pubblica Amministrazione. Anche in questo caso sarà necessario indicare un indirizzo Pec, pagare una quota di partecipazione di 10 euro e accedere al sito con un’identità digitale tra Spid, Cie e Cns.

Tre bandi all’Università degli Studi di Milano Bicocca

La Bicocca di Milano ha bandito tre avvisi di selezione per il reclutamento di 5 risorse laureate. Questi profili saranno inseriti:

La possibilità di candidarsi online scade alle 13 del prossimo 11 gennaio. Per accedere alla piattaforma è necessario utilizzare lo Spid e indicare un proprio indirizzo di posta certificata elettronica.

I requisiti richiesti dai bandi

Per partecipare a tutti i tipi di concorso che abbiamo elencato in precedenza, bisogna rispettare una serie di requisiti previsti dai singoli bandi. Questi parametri possono essere generali, come questi elencati qui di seguito:

Oppure si può trattare di requisiti particolari. In questo caso i parametri variano in base ai singoli bandi e possono riguardare il titolo di studio necessario per partecipare, come la laurea o il diploma, o il possesso di altri requisiti come, per esempio, una comprovata esperienza lavorativa nel settore.

Concorsi università: 169 assunzioni diploma e laurea
Scopri quali sono i bandi dei concorsi nelle Università di tutta Italia.

FAQ sui concorsi nelle università

Come posso prepararmi per i bandi universitari?

La preparazione per le selezioni universitarie richiede tempo e impegno. Ecco alcuni passi che puoi seguire:

Quali sono i vantaggi di superare un concorso universitario?

Superare un concorso universitario offre numerosi vantaggi. In particolare per chi concorre in selezioni che prevedono l’accesso a master o dottorati, è garantito:

Quali sono i requisiti per partecipare ai concorsi nelle università?

I requisiti per partecipare ai bandi universitari possono variare da istituto a istituto e da programma a programma. Tuttavia, solitamente, è necessario essere in possesso di un diploma di scuola superiore o di laurea triennale per accedere ai concorsi per i corsi di laurea o ai master.

Se per i profili amministrativi molto spesso bisogna avere solo il diploma di maturità, per i programmi di dottorato, di solito è richiesta una laurea magistrale. È importante consultare il bando di ammissione specifico dell’università di interesse per conoscere i requisiti esatti.

Scopri quali sono gli ultimi concorsi attivi e le aziende che stanno assumendo in questi mesi.