privacy
Home / Pensioni / Pensionati: come scaricare la certificazione unica 2024
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

Pensionati: come scaricare la certificazione unica 2024

Scopri come scaricare la certificazione unica per pensionati online e attraverso gli altri metodi proposti dall'INPS.

di Antonio Dello Iaco

Giugno 2024

Come scaricare la certificazione unica per pensionati? Scopriamo insieme qual è l’esatta procedura da seguire per ottenerla sia online sia attraverso altri metodi (scopri le ultime notizie sulle pensioni e su Invalidità e Legge 104. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come scaricare la certificazione unica per pensionati sul sito INPS

Il metodo più semplice, e anche più veloce, è richiedere la documentazione attraverso la piattaforma ufficiale dell’INPS. Per farlo bisogna seguire una semplice procedura:

come scaricare la certificazione unica per pensionati

L’Istituto infatti carica il documento nell’area personale di ogni pensionato. In questo modo è necessario solo accedere al portale per poi visualizzarlo e scaricarlo direttamente da lì.

Gli altri metodi per scaricare la Certificazione Unica pensionati

La circolare INPS numero 63 del 7 maggio scorso ha chiarito che esistono anche altre modalità per recuperare questa importante certificazione. I metodi messi a disposizione dei cittadini e delle cittadine sono:

Posso richiedere la Certificazione Unica come delegato?

La normativa INPS prevede anche la possibilità di far richiedere questo documento a un delegato del pensionato interessato. Sul sito ufficiale dell’Istituto si legge infatti che possono fare domanda per ottenere la CU 2024

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Dichiarazione dei redditi 730: tutte le scadenze

La certificazione unica è un documento fiscale molto utile ai fini della dichiarazione dei redditi che, ogni anno, lavoratori e pensionati sono tenuti a presentare per beneficiare di bonus, agevolazioni e scaglionamento delle imposte.

Nel prossimo schema potrai consultare una serie di date simbolo della dichiarazione 730. Si tratta di scadenze da rispettare e termini entro i quali gli enti devono rilasciare una serie di validazioni e documenti:

Pensionati: come scaricare la certificazione unica 2024
L’immagine rappresenta una persona che firma una serie di documenti – come scaricare la certificazione unica per pensionati

FAQ sulla certificazione unica

Cos’è la Certificazione Unica 2024

La Certificazione Unica 2024 è un documento fiscale fondamentale che certifica gli importi corrisposti dall’INPS nell’anno d’imposta di riferimento. Questo documento include i redditi derivanti da pensione, lavoro dipendente e assimilati, lavoro autonomo, provvigioni e redditi di altra natura.

La CU 2024 è essenziale per la dichiarazione dei redditi, poiché attesta in maniera ufficiale tutti i compensi percepiti dai cittadini nell’anno precedente. Viene emesso in un unico modello, anche se il cittadino ha percepito diverse prestazioni dall’INPS.

A chi è rivolta la Certificazione Unica 2024

La Certificazione Unica 2024 si rivolge a tutti i cittadini che hanno percepito dall’INPS vari tipi di redditi, inclusi quelli di pensione, lavoro dipendente e assimilati, lavoro autonomo, provvigioni e altri redditi.

Questo documento è obbligatorio per chiunque debba dichiarare al fisco italiano i redditi percepiti durante l’anno precedente. È particolarmente importante per pensionati, lavoratori dipendenti e autonomi, che devono utilizzare la CU per compilare correttamente la propria dichiarazione dei redditi.

Quando è disponibile la Certificazione Unica 2024

La Certificazione Unica 2024 è disponibile online a partire dal 16 marzo di ogni anno. È importante scaricare tempestivamente il documento dal sito dell’INPS per poterlo utilizzare nella dichiarazione dei redditi.

La disponibilità della CU a partire da questa data consente ai cittadini di avere tutto il tempo necessario per verificare i dati riportati e procedere con la compilazione della propria dichiarazione fiscale entro i termini previsti dalla legge. Ricordati di controllare regolarmente il sito dell’INPS per eventuali aggiornamenti o comunicazioni riguardanti la disponibilità della Certificazione Unica.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni: