privacy
Home / Lavoro / Permessi elettorali 2024: assenze, esempi e doveri
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

Permessi elettorali 2024: assenze, esempi e doveri

Permessi elettorali nel 2024: ecco cosa sapere su assenze, diritti del lavoratore, retribuzioni e doveri per il datore di lavoro.

di Carmine Roca

Maggio 2024

Come funzionano i permessi elettorali nel 2024? Ecco cosa sapere su assenze e doveri (scopri le ultime notizie su lavoro, disoccupazione, offerte di lavoro e concorsi attivi. Ricevi le news gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come funzionano i permessi elettorali nel 2024?

Il lavoratore dipendente, pubblico o privato, sia con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, che determinato, ha diritto a giorni di permessi per le elezioni, se vengono chiamati ad assumere ruoli nei seggi elettorali.

Sarà così anche in vista delle prossime imminenti elezioni politiche in programma l’8 e il 9 giugno 2024.

A disciplinarlo è la combinazione di due norme: l’articolo 119 del DPR numero 361 del 1957 come sostituto dell’articolo 11 della legge numero 53 del 1990 e l’articolo 1 della legge numero 69 del 1992.

La legge tutela i diritti collegati all’assenza dal lavoro e dispone il recupero della giornata di riposo spettante per aver lavorato nel seggio, in qualità di scrutatore, segretario o presidente di seggio.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Permessi elettorali nel 2024: sono retribuiti?

Nel cedolino paga come vengono considerati i giorni lavorativi trascorsi alle urne? Per legge questi sono considerati come se il dipendente avesse normalmente prestato la sua attività lavorativa.

Invece, i giorni festivi e quelli non lavorativi, ad esempio in caso di settimana corta, vengono recuperati tramite una giornata di riposo compensativo oppure sono compensati con quote giornaliere di retribuzione, che vanno ad aggiungersi alla normale retribuzione percepita.

La normativa di riferimento, però, non detta le modalità di scelta tra il riposo compensativo e la retribuzione. Neppure definisce le eventuali maggiorazioni da corrispondere per i giorni festivi trascorsi al seggio elettorale.

Sarà il dipendente ad accettare o meno l’eventuale riposo compensativo da sfruttare entro un periodo di tempo ristretto, considerato che questi ha natura compensativa per il mancato riposo settimanale.

Permessi elettorali nel 2024: a cosa hanno diritto i dipendenti?

I lavoratori dipendenti che operano presso i seggi elettorali hanno diritto:

Permessi elettorali nel 2024: quali sono gli obblighi del lavoratore?

Mancando una vera e propria regolamentazione contrattuale, il lavoratore dipendente che svolge funzioni al seggio elettorale deve rispettare alcuni obblighi, come:

La documentazione varia a seconda del ruolo assunto dal dipendente presso il seggio elettorale (scrutatore, segretario, presidente o rappresentante di lista).

Permessi elettorali nel 2024: quali sono gli obblighi del datore di lavoro?

Essendo a tutti gli effetti giorni lavorativi, al datore di lavoro non è consentito richiedere prestazioni lavorative nei giorni coincidenti con quelli richiesti per gli impegni elettorali.

Lo stesso vale anche se eventuali esigenze di servizio dovessero collocarsi in orario diverso da quello di impegno ai seggi.

Permessi elettorali nel 2024
Permessi elettorali nel 2024: in foto un uomo durante le elezioni politiche, alle sue spalle la bandiera dell’Unione Europea.

Faq sui permessi per dipendenti nel 2024

Qual è l’elenco completo dei permessi per lavoratori dipendenti nel 2024?

Ecco l’elenco completo di tutti i permessi per dipendenti, nel 2024 e le motivazioni:

Come richiedere i permessi per i lavoratori disabili?

La procedura per richiedere i permessi per i lavoratori disabili può variare a seconda della specifica situazione. In genere, è necessario presentare comunicazione al proprio datore di lavoro.

Quando è possibile, è consigliabile programmare ogni mese i giorni di congedo retribuito in modo da evitare difficoltà con il proprio datore di lavoro.

Permessi retribuiti per i dipendenti nel 2024: ex festività

Per quanto riguarda i permessi retribuiti per dipendenti per le ex festività, questi spettano per i giorni festivi oggi soppressi, quando cadono in un giorno lavorativo.

Ecco l’elenco delle ex festività:

Ecco i 5 articoli sul lavoro preferiti dagli utenti: