privacy
Home / Lavoro / Tirocinio extracurriculare: quanti soldi spettano
×
Lavoro e Pensioni
×
icona-ricerca

Tirocinio extracurriculare: quanti soldi spettano

Scopri quale rimborso si prende tirocinio extracurriculare in Italia per legge e cosa vuole introdurre l'Unione Europea.Tirocinio extracurriculare

di Antonio Dello Iaco

Gennaio 2024

Quale rimborso si prende con il tirocinio extracurriculare? Lo sai che, per legge, i tirocini non curriculari vanno retribuiti in modo obbligatorio? Questa normativa è stata introdotta nel 2012 e ha fissato dei tetti minimi di pagamento per chi svolge queste esperienze lavorative e formative (scopri le ultime notizie su lavoro, disoccupazione, offerte di lavoro e concorsi attivi. Ricevi le news gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Quale rimborso si prende tirocinio extracurriculare?

Il tirocinio extracurriculare non può essere gratuito. A stabilirlo è stata la legge Fornero nel 2012 che ha introdotto, per stage o tirocini extracurriculari, un rimborso minimo di 300 euro al mese.

Questo provvedimento, però, lascia libertà alle amministrazioni regionali di individuare degli importi più alti rispetto ai 300 euro di base e di definirli in via obbligatoria per tutti gli stage extracurriculari sul territorio.

Tirocinio extracurriculare retribuito: è stipendio o indennità?

Quando si fa riferimento al pagamento del rimborso che chi svolge uno stage extracurriculare riceve, è scorretto dire che si tratta di uno stipendio o di un pagamento su busta paga. Si tratta infatti di un’indennità di partecipazione.

Anche sotto l’aspetto fiscale bisogna fare attenzione: questo pagamento è esente da contributi o assicurazioni. I compensi, invece, sono soggetti alle trattenute IRPEF.

Tirocinio Curriculare o Extracurriculare? Quali sono le differenze e come funziona

Entra nella community, informati e fai le tue domande su YouTube e Instagram.

Tirocinio extracurriculare: quanto pagano in ogni regione?

Abbiamo riassunto in una tabella la situazione dei rimborsi minimi e massimi previsti dalle varie regioni italiane per i tirocini e gli stage extracurriculari. I dati fanno riferimento all’aggiornamento 2024 del piano di retribuzione minima lorda dei titolari di tirocinio:

RegioneIndennità minimaIndennità massima
Valle d’Aosta300 euro600 euro
Lombardia350 euro500 euro
Piemonte300 euro600 euro
Trentino Alto Adige300 euro600 euro (Trento) / Calcolato per ora (Bolzano)
Veneto350 euro450 euro
Liguria400 euro (con indennità per le spese sostenute)500 euro (full time)
Friuli Venezia Giulia300 euro800 euro (Pubblica Amministrazione)
Emilia Romagna450 euro450 euro
Toscana500 euro500 euro
Lazio800 euro800 euro (con almeno il 70% delle ore frequentate al mese)
Campania500 euro500 euro
Marche400 euro500 euro (almeno 30 ore settimanali)
Umbria450 euro450 euro (massimo 40 ore settimanali)
Abruzzo500 euro500 euro
Basilicata600 euro600 euro
Molise300 euro (20 ore settimanali) o 450 euro (30 ore settimanali)400-600 euro (tirocini di inserimento)
Puglia450 euro450 euro
Calabria400 euro400 euro (con almeno il 70% delle ore frequentate in un mese)
SiciliaFino a 500 euroFino a 500 euro
SardegnaFino a 600 euroFino a 600 euro (cumulabile con altri ammortizzatori sociali)
Quanto pagano il tirocinio extracurriculare le regioni – Legge Fornero tirocini

L’importo preciso varia poi da contratto a contratto a seconda dell’impiego svolto, delle ore di tirocinio portate a termine e degli accordi presi con la controparte pubblica o privata.

Se lo stage è curriculare mi pagano?

Il tirocinio curriculare non deve per forza essere retribuito. La maggior parte di questi programmi risulta infatti svolta in modo gratuito dagli studenti delle scuole secondarie di secondo grado con il programma di alternanza scuola – lavoro e da quelli delle università con i tirocini formativi obbligatori.

Per legge non è previsto un rimborso poiché queste attività vengono viste come puramente formative per gli studenti e le studentesse che le vanno a svolgere.

Il tirocinante, dopo aver seguito queste attività per un numero minimo di ore, riceve dei crediti spendibili per motivi formativi o accademici.

Tirocini non pagati Unione Europea: ora basta

È da tempo sul tavolo dell’Unione Europea un provvedimento che vieterebbe i tirocini non retribuiti in tutti gli stati membri. Questa battaglia politica va avanti da tempo.

Oggi in Commissione a Bruxelles, è iniziata però a giugno 2023 a Strasburgo. Tra gli scranni del Parlamento UE infatti, è stata votata una risoluzione che impegnava la Commissione a presentare una direttiva utile a stabilire gli standard minimi di retribuzione degli stage e dei tirocini in tutta Europa.

Nonostante la larga approvazione dell’aula parlamentare, le forze politiche italiane si sono divise e hanno visto le attuali opposizioni di Governo appoggiare la proposta mentre i partiti di maggioranza di centrodestra, astenersi.

Stando al piano dell’Unione, i tirocini extracurriculari dovranno essere sempre retribuiti in tutti gli Stati, con un’indennità in linea con il valore del salario minimo dello Stato membro (o contratto collettivo) dove lo stage viene attivato.

Per i tirocini curricolari non viene previsto, almeno per il momento, un pagamento fisso e minimo. Tuttavia è intenzione dell’UE introdurre almeno una sorta di rimborso spese per la copertura dei costi di vitto, alloggio e trasporto che gli studenti e le studentesse devono sostenere.

Tirocinio extracurriculare: quanti soldi spettano
L’immagine rappresenta un cittadino che scopre quale rimborso si prende tirocinio extracurriculare

FAQ sui tirocini in Unione Europea

Quanti sono i giovani che hanno svolto almeno un tirocinio?

Il sondaggio dell’Eurobarometro, condotto per conto della Commissione UE, effettuato a marzo dell’anno scorso ha rivelato che circa il 78% dei giovani europei ha svolto almeno un tirocinio.

In Italia questo dato scende di poco e si attesta al 72%. Per il 19% degli intervistati poi, il tirocinio è stata la prima esperienza in assoluto nel mondo del lavoro.

Quanti cittadini sono stati pagati per il tirocinio?

Sempre secondo i dati del report della Commissione Europea, il 45% dei cittadini e delle cittadine che hanno svolto un tirocinio, lo hanno fatto gratuitamente.

Nel nostro Paese il valore degli stage gratuiti è in linea con la media europea ed è pari al 47% delle opportunità di formazione.

Come posso trovare opportunità di tirocinio nell’Unione Europea?

La ricerca di opportunità di tirocinio nell’Unione Europea può essere un processo eccitante ma richiede una pianificazione attenta. Ecco alcuni passaggi chiave per aiutarti a trovare e sfruttare al meglio queste opportunità:

Ecco i 5 articoli sul lavoro preferiti dagli utenti: